Driver San Francisco

Il concept che sta alla base riguarda la possibilità di poter guidare in qualsiasi momento ciascuna delle auto che girano per le strade di San Francisco.
Driver San Francisco
Mac, PC, PlayStation 3, Wii, XBox 360 Sito ufficiale »

Valutazione

VOTO DEGLI UTENTI

Pro & Contro

  • Situazione originale per Tanner…
  • Lo “shift” è immediato e divertente
  • Buon numero di auto, per tutti i gusti
  • Area free roaming molto vasta
  • Le missioni speciali fanno rivivere il sapore dei vecchi Driver
  • Modalità online ampliano la longevità
  • …ma la trama resta comunque un pretesto
  • La campagna principale non dura molte ore
  • Le missioni secondarie possono risultare ripetitive
  • Alcune modalità online risultano caotiche

Caratteristiche

Driver San Francisco
  • Non c'è una componente di spostamento a piedi: si sceglie semplicemente l'auto e si è subito al volante
  • Tanner ha una visuale libera sulla città: vede dall'alto le strade, che sono popolate da macchine e pedoni. Il giocatore sposta il puntatore sulle varie auto presenti nella città e sceglie liberamente quale guidare, dopo pochi istanti è al volante
  • Per ciascuna delle vetture c'è il cockpit personalizzato, ma si può giocare anche con la visuale alle spalle della macchina e con quella posta sul cofano
  • Ci sono oltre 100 vetture licenziate tra cui Aston Martin, Porsche e Dodge, anche degli anni '70. Non mancano le vetture europee, anche se stridono leggermente con lo scenario di San Francisco, come l'Alfa Mito o la Fiat 500 Abarth
  • Il gioco è costruito su piattaforma tecnologica proprietaria, che consentirà di avere 60 frame per secondo
  • Procedendo nelle fasi avanzate del gioco si sbloccherà una modalità di visualizzazione avanzata, definita Street View proprio perché ricorda la celebre modalità di visualizzazione di Google Maps. Il giocatore può vedere San Francisco attraverso diversi livelli di zoom, fino a spostarsi molto in alto e vedere l'intera baia di San Francisco