Sekiro Shadows Die Twice

Per questo debutto per Activision, l'apprezzata software house che ha realizzato Demon's Souls e i Dark Souls ha scelto l'ambientazione del sedicesimo secolo nel periodo Sengoku
Sekiro Shadows Die Twice
  • Genere:
  • » Action/adventure
  • Produttore:
  • » Activision
  • Sviluppatore:
  • » From Software
  • Distributore:
  • » n.d.
  • Motore Grafico:
  • » n.d.
  • Motore Fisico:
  • » n.d.
  • Localizzazione:
  • » n.d.
  • Data di Rilascio:
  • » 22-03-2019
PC, PlayStation 4, Xbox One Sito ufficiale »
VOTO DEGLI UTENTI

Caratteristiche

Sekiro Shadows Die Twice
  • I giocatori prendono il controllo di uno shinobi e devono recuperare il loro lord, rapito dal clan Ashina, guidato da un gruppo di samurai
  • Si tratta di un Giappone in chiave fantasy medievale, non molto dissimile da quanto visto in Dark Souls
  • Lo shinobi si sveglia e scopre che il suo braccio è stato sostituito con una protesi e chi lo assiste inizia a chiamarlo Sekiro, ovvero "lupo con un braccio solo"
  • Armato di una katana e della protesi, che consente di installare vari strumenti e gadget, lo shinobi si mette in viaggio per salvare il suo signore e vendicarsi
  • Ci sono importanti differenze rispetto al genere dei Souls-like: From Software, infatti, ha abbandonato la tipica struttura ruolistica, e per questo non ci sono classi tra cui scegliere, non si può personalizzare il personaggio (che ha tratti fisici piuttosto distintivi) e non è possibile migliorare l'equipaggiamento. Piuttosto, qui sono stati inseriti degli importanti elementi stealth e la possibilità di eludere il nemico, per certi versi ricordando i giochi della serie Batman Arkham
  • Lo shinobi può facilmente raggiungere delle postazioni sopraelevate servendosi di un rampino e monitorare la situazione dall'alto. Ci sono degli indicatori circolari che si riempiono di verde per comunicare al giocatore che è sufficientemente vicino da usarli e spostarsi nella posizione sopraelevata. Con il grilletto sinistro si attiva il rampino e in pochi attimi si è su
  • Si possono attaccare i nemici cogliendoli impreparati alle spalle o con furiosi attacchi dall'alto, piombando sulle loro teste
  • Ci sono dei boss con maggiori capacità in termini di danno arrecato e più resistenza, che lo shinobi può affrontare con le tre armi a sua disposizione: la katana, gli shuriken per gli attacchi dalla distanza e una magia di fuoco chiamata "Flame Vent", la più devastante ma regolata da una risorsa in stile mana