A Way Out

Gioco sviluppato dallo studio svedese Hazelight, che in precedenza ha collaborato con Starbreeze allo sviluppo della toccante avventura Brothers: A Tale of Two Sons
A Way Out
PC, PlayStation 4, Xbox One Sito ufficiale »
VOTO DEGLI UTENTI

Caratteristiche

A Way Out
  • La storia ha inizio all’interno di un carcere e seguirà le vicende di Leo e Vincent, due galeotti intenzionati ad evadere. I due uomini si conoscono appena, ma dovranno fidarsi l’uno dell’altro per riuscire a scappare dalla struttura dove si trovano rinchiusi. Il tratto caratteristico dell’esperienza si lega alle dinamiche cooperative, dal momento che gli eventi andranno condivisi con un amico, davanti allo stesso televisore oppure online
  • In determinate situazioni di gioco l’azione su schermo viene suddivisa a metà e ciascun giocatore può vivere gli eventi da una prospettiva peculiare
  • Una scelta senza precedenti riguarda le tempistiche e i ritmi incrociati della narrazione. In determinate fasi uno dei due giocatori potrà muoversi a piacimento per lo scenario, mentre l’altro sarà coinvolto in una scena d’intermezzo
  • La struttura narrativa è strutturata in modo tale che uno dei fruitori sia sempre impegnato a interagire attivamente con lo scenario, pertanto mentre il primo osserverà una sequenza scriptata, l’altro avrà modo di agire in vari modi
  • Hazelight sembra voler giocare molto anche con le inquadrature, adottando una serie di scelte registiche ben precise, tant’è che lo schermo non si dividerà sempre allo stesso modo. In alcuni momenti la porzione di immagine dedicata a Leo avrà una dimensione maggiore rispetto a quella di Vincent, e viceversa; in altre situazioni invece la ripartizione della schermata non avverrà in verticale ma in orizzontale
  • Gli sviluppatori intendono anche stimolare il confronto e il dialogo tra giocatori, specialmente per quanto riguarda le scelte da intraprendere