Bastion

Il gioco che ha vinto il premio come miglior titolo arcade presente sullo show floor dell’E3 2011.
Bastion
  • Genere:
  • » Gioco di ruolo
  • Produttore:
  • » Warner Bros.
  • Sviluppatore:
  • » Supergiant Games
  • Distributore:
  • » n.d.
  • Motore Grafico:
  • » n.d.
  • Motore Fisico:
  • » n.d.
  • Localizzazione:
  • » Italiano (solo testo)
  • Data di Rilascio:
  • » 19-07-2011
PC, XBox 360 Sito ufficiale »

Valutazione

VOTO DEGLI UTENTI

Pro & Contro

  • Ottimo stile visivo
  • Narrazione dinamica accresce l’atmosfera
  • Comparto sonoro di qualità
  • Gameplay divertente e appagante
  • Tantissime varietà di nemici
  • Longevità sopra la media per il mercato Arcade
  • Leggere i sottotitoli mentre si combatte può essere scomodo
  • Eccessiva differenza nell’efficacia di alcune armi rispetto ad altre
  • Animazioni di Kid migliorabili

Caratteristiche

Bastion
  • Bastion si avvale di meccaniche di combattimento tipicamente action, infarcite da numerosi elementi ruolistici, tra cui i potenziamenti per le armi, il livellamento del personaggio (fino al 10° livello) e il supporto di differenziati poteri magici
  • Nell’equipaggiamento di Kid è possibile infatti servirsi di due differenti tipologie di arma, generalmente alternate tra gli strumenti di mischia e quelli a lunga gittata
  • Schivata e protezione per mezzo dello scudo
  • Due differenti tipologie di tonico, quello di colore azzurro dedicato al ripristino della salute e quello di colore nero, che permette di sfruttare attacchi supplementari di vario genere, come ad esempio l’utilizzo di mine di prossimità, di creature proprie alleate e via discorrendo
  • Narrazione dinamica: il narratore commenta in maniera differente le azioni del giocatore durante i combattimenti: ad esempio, può sottolineare l'affinità con una certa arma se questa viene usata frequentemente
  • Di quella che un tempo fu la città di Caelondia non è rimasto molto. Una misteriosa sciagura, nota semplicemente come la “Calamità”, ha letteralmente sgretolato il mondo di gioco, dissipando tutti i suoi abitanti e lasciando il giovane Kid da solo, o quasi. Risvegliatosi in quello che rimane della sua dimora, cercherà di comprendere ciò che è accaduto, sconfiggendo una serie di bizzarre creature che nel frattempo circolano liberamente tra le rovine. Dopo essere riuscito a raggiungere il Bastion, ovvero il cuore pulsante dell’intera Caelondia, conoscerà il vecchio e saggio Rucks, che non sarà unicamente una guida per il giovane Kid, ma costituirà anche la voce narrante per l’intero corso dell’avventura. Per riuscire a riportare il Bastion al suo splendore originario Kid dovrà viaggiare fino nelle terre più remote e recuperare una serie di preziosi nuclei.