Halo Reach

Con Halo Reach, Bungie intende innanzitutto cambiare la prospettiva con la quale si seguono le vicende: ha cercato, infatti, di trasmettere il senso dell'assedio al pianeta Reach
Halo Reach
XBox 360 Sito ufficiale »
VOTO DEGLI UTENTI

Caratteristiche

Halo Reach
  • Sul piano tecnico ha migliorato l'intelligenza artificiale, sia degli alleati che degli avversari, e aggiornato il motore grafico in modo che possa gestire un numero maggiore di modelli poligonali contemporaneamente, adesso fino a 40 insieme sullo schermo
  • Bungie ha introdotto, per l'intelligenza artificiale, lo strumento che definisce 'Front', grazie al quale i personaggi gestiti dall'IA riescono a organizzarsi per attaccare in prima linea frontalmente
  • La scelta di Bungie è stata quella di creare un gioco che, pur mantenendo la base fantasy che ha reso celebre la serie, fosse più realistico, sia come impatto delle immagini sia come funzionamento delle armi, che adesso sono più frenetiche e molto spesso hanno una velocità di fuoco superiore rispetto alle controparti dei precedenti episodi
  • Venendo al multiplayer, Bungie ha pensato di cambiare tante cose, introducendo innanzitutto le classi, ciascuna con specifici poteri
  • In Halo Reach ci sono diverse modalità multiplayer tra cui Sparatoria (Firefight), Versus e Rocketfight
  • Fucina 2.0: si tratta di un editor più potente dei precedenti in cui i giocatori possono creare praticamente da zero delle partite multiplayer (installando basi, nemici, elementi di contorno)
  • Halo Reach segue le azioni del Noble Team composto da sei supersoldati Spartan ed è ambientato nel corso della battaglia su Reach raccontata nei libri Halo La caduta di Reach e Halo First Strike
  • La campagna single player è affrontabile in modalità cooperativa fino a un massimo di quattro giocatori