Last Day of June

Esperienza emozionale con una struttura di gioco decisamente atipica
Last Day of June
PC, PlayStation 4 Sito ufficiale »
VOTO DEGLI UTENTI

Caratteristiche

Last Day of June
  • Produzione autoriale e intimistica, apertamente in contrasto rispetto ai canoni narrativi e a livello di meccaniche di gioco recentemente in voga nel contesto videoludico
  • Dalla grafica che ricorda gli acquerelli all'evocativa musica del famoso Steven Wilson, ex frontman dei Porcupine Tree, Last Day of June si contraddistingue per la profondità psicologica dei suoi protagonisti, ma anche per uno schema di gioco a incastri che farà scervellare i giocatori
  • La vicenda ruota intorno a una tragica fatalità che porta alla morte della giovane June in un giorno che sarebbe dovuto essere di giubilo
  • In una stanza della casa scorge degli specchi: Carl dovrà attivarli per tornare indietro nel tempo e cercare di modificare il corso degli eventi e salvare l'amata. Per attivare gli specchi dovrà esplorare il villaggio e trovare dei ritratti: a ciascun ritratto e a ciascuno specchio corrisponde un personaggio chiave nel destino di June
  • Last Day of June è un'esperienza quasi completamente uditiva, seppure non ci siano dialoghi: nasce, infatti, dall'abilità di Wilson di giocare con le tonalità per produrre dei sentimenti nel giocatore, come ha dichiarato lo stesso Guarini
  • Meccaniche di gioco che ricordano l'avventura grafica classica, soprattutto in termini di consequenzialità. Nel senso che dovrete risolvere certe situazioni per aprirvi delle strade che vi consentano di andare avanti nella vicenda
  • Quattro personaggi cruciali nel villaggio di Carl e June, che determinano il destino dei due amati. Un ragazzino che gioca con il pallone o l'aquilone, una donna apparentemente innamorata di Carl, un cacciatore intenzionato a seguire le gloriose orme del padre e un vecchio anziano. Se inizialmente è la sbadataggine del ragazzino, che perde il pallone lasciandolo finire sulla strada dove sbanderà l'auto guidata da Carl, a innescare gli eventi che porteranno alla morte di June, successivamente anche gli altri tre personaggi saranno fatali in maniere simili
  • Carl deve immedesimarsi nei quattro per sbloccare una serie di passaggi e risolvere certi enigmi. Infatti, non tutti e quattro interagiscono nello stesso modo con gli oggetti presenti nel villaggio dove si svolgono le vicende e in certi casi bisogna impersonarne uno in particolare per aprire la strada a un altro. Se per ciascuno di loro Carl deve modificarne le azioni al fine di non influire sull'incidente, in certi momenti dell'avventura deve ripristinare il flusso degli eventi originale per dare modo a un altro personaggio di comportarsi in maniera differente. La combinazione di tutti questi incastri produce il flusso di eventi definitivo portando alla fine della storia