Blackroom

Si ricompone il mitico duo dei fondatori di id Software e responsabili di sparatutto che sono rimasti nella storia dei videogiochi come DooM e Quake.
Blackroom
Mac, PC Sito ufficiale »

Caratteristiche

Blackroom
  • Con componenti single player e multiplayer, e previsto per PC e Mac, Blackroom offre gameplay classico e ritmi sostenuti all'interno di un'esperienza FPS "viscerale"
  • Blackroom si contraddistingue per l'intensità dei suoi ritmi di gioco e, in single player, prevede esplorazione, velocità e ovviamente combattimenti
  • Sia nel single player che nel multiplayer, il giocatore è chiamato a schivare con prontezza il fuoco del nemico e a usare rocket jump e strafe circolare per minimizzare i colpi subiti
  • Completamente modificabile su PC e gli sviluppatori lavoreranno in tutte le fasi a stretto contatto con i giocatori
  • Ambientato in un futuro non meglio definito all'interno di un mondo simulato che è una sorta di evoluzione degli ambienti di realtà virtuale che vanno di moda oggi. Questo offrirà agli sviluppatori la possibilità di inserire innovative meccaniche di gameplay e di andare oltre gli schemi classici della fisica reale
  • Diverse modalità di gioco multiplayer, come gioco cooperativo, deathmatch 1 vs 1 e la classica arena free-for-all. Fra le ambientazioni delle mappe troviamo percorsi militari, luoghi infernali e lo spazio interstellare
  • 6 mappe nella prima versione del gioco, ma altre potranno essere aggiunte dalla community che avrà a disposizione i modding tools
  • Server dedicati
  • La campagna single player dura circa 10 ore e alterna ambienti selvaggi, palazzi vittoriani, galeoni pirata e città fantasma
  • Il protagonista è Santiago Sonora, Chief hNode Engineer della Hoxar Inc., la principale compagnia al mondo artefice di simulazioni olografiche
  • All'interno di una gigante stanza nera, la tecnologia Blackroom riesce a ricreare esperienze olografiche totalmente indistinguibili dalla realtà. Ma a un certo punto la Hoxar perde il controllo sulle sue tecnologie di memoria predittiva e finisce per fondere virtuale e reale. Il protagonista viene inviato a investigare attraverso una pericolosa serie di simulazioni olografiche sviluppate originariamente per gli utenti della Blackroom, dai castelli medievali agli scenari horror
  • I giocatori usano un dispositivo conosciuto come Boxel, attraverso il quale potranno influenzare la simulazione e modificare l'ambiente, così come le armi e i nemici. Il Boxel è il controller della simulazione e per questo permette di modificare molti parametri, e di rallentare il tempo