Virtuix Omni, un tapis roulant per la realtà virtuale

Virtuix Omni, un tapis roulant per la realtà virtuale

di Rosario Grasso, pubblicata il

“Virtuix Omni, un tapis roulant per la realtà virtuale compatibile con Oculus Rift, raggiungerà i negozi nel prossimo mese di luglio.”

Il dispositivo è dotato di un supporto circolare posto al livello della vita del giocatore, mentre nella confezione saranno incluse delle scarpe adatte alla superficie del dispositivo.

Virtuix Omni, che è compatibile con Oculus Rift come potete vedere nel filmato riportato in questa pagina, è stato finanziato su Kickstarter. Chi ha partecipato al crowdfunding, infatti, riceverà la propria unità nel mese di luglio, ma è già possibile fare il pre-order tradizionale per ottenere un Omni a settembre.

Su Kickstarter, gli autori chiedevano un finanziamento di 150 mila dollari, ma hanno ottenuto più di un milione di dollari, il che ha consentito di sviluppare velocemente la tecnologia. Secondo gli autori, inoltre, la periferica è compatibile con tutti quei giochi che permettono di interagire tramite la tastiera (nel filmato, ad esempio, viene utilizzato Battlefield 4 per la dimostrazione).

Il prezzo di Virtuix Omni è di US$499.


Commenti (10)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: dtreert pubblicato il 10 Aprile 2014, 15:38
in pratica è come camminare sul ghiaccio. Se si salta che succede? =P
Commento # 2 di: michael1one pubblicato il 10 Aprile 2014, 15:49
Originariamente inviato da: dtreert
in pratica è come camminare sul ghiaccio. Se si salta che succede? =P


Salti
Commento # 3 di: fraussantin pubblicato il 10 Aprile 2014, 15:54
Originariamente inviato da: michael1one
Salti


Lol!




ps ma sono solo io che amo giocare al pc seduto comodo con una birra e qualcosa da sgranocchiare?
Commento # 4 di: Revan1988 pubblicato il 10 Aprile 2014, 15:55
e per sdraiarti o camminare chino?
Commento # 5 di: dtreert pubblicato il 10 Aprile 2014, 16:00
Originariamente inviato da: fraussantin
Lol!




ps ma sono solo io che amo giocare al pc seduto comodo con una birra e qualcosa da sgranocchiare?


mai fatto xD. non sono multi tasking
Commento # 6 di: MaerliN pubblicato il 10 Aprile 2014, 16:05
Per chi ha letto "Ready Player One" (o solo "Player One" in Italia): LOL
Per chi non l'ha letto: correte a leggerlo bestie
Commento # 7 di: laverita pubblicato il 10 Aprile 2014, 16:43
Originariamente inviato da: MaerliN
Per chi ha letto "Ready Player One" (o solo "Player One" in Italia): LOL
Per chi non l'ha letto: correte a leggerlo bestie


Hai dato della bestia all'80% degli italiani.
65% se consideri lettura i libri di Fabio Volo
Commento # 8 di: qboy pubblicato il 10 Aprile 2014, 18:30
mi sembra una ca22ata sto coso per troppi motivi
Commento # 9 di: IL_mante pubblicato il 10 Aprile 2014, 18:45
sto affare assieme a oculus rift sono stati spudoratamente copiati dalle invenzioni di archimede pitagorico in una storia su Topolino dove zio paperone li usa per i viaggi digitali, parlo di oltre 20 anni fa
Commento # 10 di: Sasuke@81 pubblicato il 10 Aprile 2014, 20:53
Bello ma secondo me sei troppo svantaggiato rispetto a mouse e tastiera ma anche al pad, primo se devi attraversare una mappa a battlefield fai tipo una mezza maratona e io dopo 30 secondi mi accascio e muoio di stenti
Secondo i mezzi devono essere difficilissimi da controllare oltre che innaturale.
Abbassarsi sdraiarsi o saltare anche.
Poi un gioco come titanfall che corri sui muri e hai il jetpack diventa impossibile da giocare.
Insomma bella l'idea ma ancora troppo limitante