Valve e il silenzio che circonda Half-Life 3

Valve e il silenzio che circonda Half-Life 3

di Rosario Grasso, pubblicata il

“Secondo Develop, Valve esita a parlare di Half-Life 3 perché il progetto è stato cambiato alla base, con modifiche riguardanti anche il concept.”

Valve ha preferito la strada del silenzio a proposito di Half-Life 3 per via di cambiamenti significativi al progetto che sono occorsi durante le varie fasi dello sviluppo. È quanto ha spiegato Gabe Newell, fondatore e presidente di Valve, in un'intervista concessa a Seven Day Cooldown.

Nell'intervista Newell, che ha fondato Valve nel 1996, discute di Half-Life 3 senza menzionarlo direttamente, visto che la software house di Seattle vuole ancora mantenere il più alto riserbo in via ufficiale sul nuovo progetto. Per come è stata posta la domanda dal giornalista, tuttavia, sembra che Newell si riferisca ad Half-Life 3 attraverso il nome di Ricochet 2, un progetto che in realtà non esiste.

"Per quanto riguarda Ricochet 2, noi abbiamo avuto sempre il difetto di iniziare a parlare dei nuovi progetti troppo in anticipo", sono le parole di Newell. "Con il procedere nello sviluppo abbiamo cambiato diverse volte i piani, anche in considerazione della complessa storia che sta alla base di Ricochet 2. Ci sono momenti in cui alcune cose ci sorprendono in senso positivo, mentre altri in cui rimaniamo sorpresi in senso negativo. Ci piacerebbe essere molto trasparenti sul futuro di Ricochet 2".

Si può supporre, quindi, che Valve non fornisca dettagli su Half-Life 3 per non sottoporre il progetto allo sguardo critico dei fan quando ancora molti elementi basilari rimangono da definire, con diversi cambiamenti che occorrono alle meccaniche di gioco e alla storia nelle diverse fasi dello sviluppo.

"Se sottoponessimo questi cambiamenti pubblicamente, la gente rimarrebbe ancora più spiazzata di quanto lo è per via del nostro silenzio. Divulgheremo i dettagli quando saremo sicuri di quello che succederà successivamente", completa Newell.

L'ultimo capitolo di Half-Life, ovvero Half-Life 2 Episode Two, è stato rilasciato nel 2007, lasciando incompleta la storia della serie. Da quel momento i fan hanno richiesto a gran voce un nuovo capitolo di Half-Life, scatenando il proliferare di una serie sterminata di indiscrezioni riportate dai siti del settore. Rumor, oltretutto, alimentati dalla stessa Valve, come abbiamo cercato di riassumere qui.

Lo scorso anno, secondo fonti interne, arrivavano le prime speculazioni su un possibile cambiamento di piani per Half-Life 3, che riguarderebbe addirittura modifiche impreviste al concept. Ricochet, insomma, sembra non riguardare per niente questa storia: si tratta di uno dei primi giochi rilasciati su Steam, che si configura come una mod multiplayer del primo Half-Life in cui due giocatori si trovano a bordo di piattaforme e devono sparare a dischi cercando di far cadere l'avversario dalla piattaforma in cui si trova. Un seguito di Ricochet non è mai stato annunciato ufficialmente.


Commenti (17)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Talon87 pubblicato il 24 Aprile 2012, 10:20
Ma io da accanito fan della serie spero tanto che questo E3 2012 sia la volta buona per saperne qualcosa di più, poi mi sembra che sono passati 7 anni da quando uscì Half life 2, credo sia lo stesso arco di tempo che intercorre da Half life ad Half life 2.... Mah speriamo bene, e soprattutto speriamo che abbiano novità pesanti come quelle che introdusse Half life 2.
Commento # 2 di: fukka75 pubblicato il 24 Aprile 2012, 10:29
Io la butto lì, UE4 con il nuovo botolo (e questo mi pare già scontato), Source2 con la nuova pleistescio: è già tutto deciso da tempo
Commento # 3 di: Talon87 pubblicato il 24 Aprile 2012, 10:38
Per quanto riguarda l'unreal engine ne sono certo anche io, e le mie paure sono di vedere un titolo valve con un motore alla Crysis 2 che non mi vengano a dire che qualitativamente stiamo ai livelli del primo, si vede che sono dovuti scendere a dei compromessi... Le console non mi sono mai state simpatiche, io credo stiano uccidendo il vero videogioco, si affannano ormai a fare uscire titoli scarni e ripetitivi( call of duty) solo per far soldi, mi ricordo prima ogni gioco era una scoperta nuova, aveva davvero un'anima, per rimanere su Half life 2 quando uscì ricordo che persi più di una volta la mascella e non mi riferisco ovviamente solo alla grafica.
Commento # 4 di: bonzoxxx pubblicato il 24 Aprile 2012, 10:56
Originariamente inviato da: Talon87
Per quanto riguarda l'unreal engine ne sono certo anche io, e le mie paure sono di vedere un titolo valve con un motore alla Crysis 2 che non mi vengano a dire che qualitativamente stiamo ai livelli del primo, si vede che sono dovuti scendere a dei compromessi... Le console non mi sono mai state simpatiche, io credo stiano uccidendo il vero videogioco, si affannano ormai a fare uscire titoli scarni e ripetitivi( call of duty) solo per far soldi, mi ricordo prima ogni gioco era una scoperta nuova, aveva davvero un'anima, per rimanere su Half life 2 quando uscì ricordo che persi più di una volta la mascella e non mi riferisco ovviamente solo alla grafica.


ti straquoto, cambiai scheda grafica appena uscito, quelli erano tempi in cui valeva la pena acquistare un gioco al day one e, soprattutto, l'hardware per farlo girare.
Commento # 5 di: .b4db0y. pubblicato il 24 Aprile 2012, 11:13
hahahah

Ricochet era carino come idea !
Commento # 6 di: ThePonz pubblicato il 24 Aprile 2012, 11:40
l'uscita di halflife 3 segnerà l'inizio di una nuova era..


sta' a vedere che i maya alla fine avevano pure ragione..
Commento # 7 di: Nicola[3vil5] pubblicato il 24 Aprile 2012, 12:57
Io se devo dirla tutta preferisco un silezio di tomba piuttosto che vedere fiumi di inchiostro spesi su indiscrezioni, voci e cagate.

Il massimo sarebbe svegliarsi una mattina e scoprire che il gioco è pronto a scaffale per l'acquisto.

L'hype oramai rovina tutto, troppe aspettative, puoi giusto partire con una campagna promozionale mirata 1 o 2 mesi prima del lancio, ma il gioco deve essere gia fatto e finito, bello o brutto che sia.
Commento # 8 di: sertopica pubblicato il 24 Aprile 2012, 13:52
chiacchiere, chiacchiere ed ancora chiacchiere... se esce bene, se non esce sticatzi...

se la tira troppo sto gabe
Commento # 9 di: Redvex pubblicato il 24 Aprile 2012, 13:54
Ho capito male io o questi in 5 anni non hanno ancora iniziato a pensare come sarà HL3?
Commento # 10 di: Talon87 pubblicato il 24 Aprile 2012, 15:49
Conoscendo quel pazzo di Gabe, ci si può aspettare tutto o niente....
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »