Ubisoft, nuovi piani per lo sviluppo della realtà virtuale

Ubisoft, nuovi piani per lo sviluppo della realtà virtuale

di Davide Spotti, pubblicata il

“Il publisher francese ha raggiunto un accordo con la casa produttiva cinematografica fondata dall'attore Elijah Wood.”

Nel corso del Sundance Film Festival che si è svolto questa settimana nello Utah, Ubisoft ha annunciato una nuova partnership con SpectreVision, casa produttrice di film horror fondata tra gli altri dall'attore Elijah Wood (Il Signore degli Anelli, Sin City). L’obiettivo comune sarà la produzione di nuovi brand specificamente creati per la realtà virtuale.

“Siamo lieti di lavorare con il team di SpectreVision per la creazione di esperienze interattive in VR. La loro esperienza nel genere horror è esaltante per noi, essendo sviluppatori di intrattenimento interattivo, e non vediamo l’ora di avviare una collaborazione che offrirà ai fan indimenticabili esperienze di realtà virtuale”, ha commentato Patrick Plourde, executive di Ubisoft Montreal, nel comunicato ufficiale che annuncia l’accordo tra le parti.

Nome immagine

L’idea del publicher francese non suona certamente nuova. Il CEO Yves Guillemot aveva già dato chiare indicazioni in tal senso in passato, esprimendo la volontà di portare su VR anche Assassin’s Creed e descrivendo la nuova tecnologia come estremamente promettente e destinata al successo.

SpectreVision è stata fondata nel 2010 dall’attore Elijah Wood e dai registi Josh C. Waller e Daniel Noah. L’azienda è specializzata nella produzione di film horror e lo scorso anno si è occupata della produzione di Cooties and The Boy. Nel catalogo Ubisoft il prodotto più in linea con le esperienze offerte da SpectreVision è certamente ZombiU, survival horror nato su Wii U e recentemente approdato anche su PlayStation 4 e Xbox One. SpectreVision lavorerà a stretto contatto soprattutto con FunHouse Studio, team Ubisoft dislocato in quel di Montreal.

Allo stato attuale l’unico progetto in VR annunciato da parte di Ubisoft è stato Eagle Flight. Mostrato per la prima volta in occasione del PlayStation Experience dello scorso dicembre, rimane pianificato per la fine del 2016 su PlayStation VR, Oculus Rift e HTC Vive.


Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: massimopat pubblicato il 24 Gennaio 2016, 13:47
Speriamo che sempre più giochi vengano sviluppati per i vr!