Steam, cambia sistema di download

Steam, cambia sistema di download (PC)

di Rosario Grasso, pubblicata il

“Valve ha rivisto il codice che gestisce il processo di download tra server e client. Obiettivi: velocità di scaricamento maggiori e ottimizzazione del processo di pubblicazione.”

Valve ha cambiato il codice che gestisce le comunicazioni tra server e client durante il download di contenuti da Steam. Il nuovo sistema è pensato per ottenere due vantaggi principali: velocità di scaricamento maggiori in un numero di posti nel mondo più alto e ottimizzazione del processo di pubblicazione dei contenuti su Steam. Quest'ultima cosa consentirà di mettere in commercio un più alto numero di videogiochi.

L'ampiezza della banda del sistema sarà più grande rispetto al precedente modello, e questo consentirà di soddisfare meglio l'elevata domanda che si verifica nel momento del rilascio dei titoli più attesi. Il nuovo sistema, inoltre, consentirà di servire meglio le nazioni che non sono dotate di un'infrastruttura di rete competitiva.

La modifica più importante alla base del nuovo cambiamento riguarda il passaggio al protocollo HTTP per i download: "È più firewall-friendly rispetto al modello attuale, e trae automaticamente vantaggio dai proxy web-caching installati dai provider", spiega Valve.

La nuova tecnologia di Valve, inoltre, consentirà a ogni utente di scaricare meno dati: il nuovo sistema infatti riconoscerà quali parti dei file aggiornati hanno subito modifiche e scaricherà unicamente quelle parti, invece di procedere nuovamente al download dell'intero file. Insieme al sistema di download, Valve ha rivisto alcuni strumenti di pubblicazione dei contenuti per gli sviluppatori, in modo da semplificare il processo di pubblicazione e aggiornamento dei contenuti su Steam. L'obiettivo è di ridurre le tempistiche che attualmente servono per mettere in commercio un nuovo gioco su Steam.

La nuova tecnologia consentirà inoltre di aggiungere delle nuove feature nei client, ampiamente richieste dalla community. Si potranno pianificare i download, assegnare una certa ampiezza di banda per ciascun download, dare priorità a certi download su altri. Si potrà anche scaricare un update mentre si gioca, e Steam poi eseguirà automaticamente l'aggiornamento al termine della sessione di gioco.

Uno dei primi giochi che sfrutterà il nuovo sistema sarà Dota 2, ma è già possibile sperimentarlo scaricando i trailer in alta definizione da questo indirizzo.


Commenti (23)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: downloader pubblicato il 18 Luglio 2011, 16:02
Per ora, Steam regna...

ma occhio ai vari Origin, d2d ecc
Commento # 2 di: ]Rik`[ pubblicato il 18 Luglio 2011, 16:16
era ora che migliorassero il sistema di update dei giochi, veramente vergognoso fino ad ora.
per il resto niente da dire, veramente una gran bella piattaforma..
Commento # 3 di: sbudellaman pubblicato il 18 Luglio 2011, 16:34
A me la velocità in download è sempre stata al massimo, anzi l'ho sempre ritenuto uno dei punti di forza di steam. I veri problemi sono altrove...
Commento # 4 di: downloader pubblicato il 18 Luglio 2011, 16:36
Originariamente inviato da: sbudellaman
A me la velocità in download è sempre stata al massimo, anzi l'ho sempre ritenuto uno dei punti di forza di steam. I veri problemi sono altrove...


tipo ?
Commento # 5 di: Glasses pubblicato il 18 Luglio 2011, 16:44
salvo qualche gioco che aveva un sistema di patching/encrypting bizzarro (Witcher 2, Scourge Project), il sistema di patching di Steam è sempre stato ottimale.
Questa misura viene dopo che i saldi dell'altra settimana hanno messo in ginocchio i server e Valve doveva pur correre ai ripari, dato che il 90% dell'utenza non ci arriva al fatto che basta cambiare la zona di download in quelle "dormienti".
Commento # 6 di: sbudellaman pubblicato il 18 Luglio 2011, 16:54
Originariamente inviato da: downloader
tipo ?


Tipo :
1- la pesantezza eccessiva del programma... ssui pc potenti è lento e si impunta per pochi secondi... sui pc normali o modesti diventa una rottura.
2- la lista amici va spesso offline
3- talvolta la chat o la lista amici non si apre più ingame e serve un riavvio del gioco
4- problemi di diverso tipo in alcuni giochi multiplayer che talvolta impediscono l'accesso ai server (del tipo "no steam logon" o cose simili)
5- alcuni account se sei sfortunato possono risultare problematici con difficoltà di accesso all'account. Un mio amico ne ha addirittura perso uno, l'assistenza steam dice che quell'account non è mai esistito ( ) dandogli praticamente del pazzo...

ce ne sono altri ma questi ora mi vengono in mente.
Commento # 7 di: bs82 pubblicato il 18 Luglio 2011, 17:19
A me è l'unico software che non riesce a farmi sfruttare i 20M.. scarico dappertutto anche a 1.8 MB/s... su Steam mai andato oltre il 1 MB/s... anche cambiando decine di server!
Commento # 8 di: theJanitor pubblicato il 18 Luglio 2011, 17:23
Originariamente inviato da: bs82
A me è l'unico software che non riesce a farmi sfruttare i 20M.. scarico dappertutto anche a 1.8 MB/s... su Steam mai andato oltre il 1 MB/s... anche cambiando decine di server!


+1
Commento # 9 di: Il_Baffo pubblicato il 18 Luglio 2011, 17:34
Sono proprio curioso ma così su 2 piedi direi che IMHO si appoggiano a delle CDN tipo Amazon o Azure
Commento # 10 di: loripod pubblicato il 18 Luglio 2011, 17:52
Originariamente inviato da: sbudellaman
Tipo :
1- la pesantezza eccessiva del programma... ssui pc potenti è lento e si impunta per pochi secondi... sui pc normali o modesti diventa una rottura.
2- la lista amici va spesso offline
3- talvolta la chat o la lista amici non si apre più ingame e serve un riavvio del gioco
4- problemi di diverso tipo in alcuni giochi multiplayer che talvolta impediscono l'accesso ai server (del tipo "no steam logon" o cose simili)
5- alcuni account se sei sfortunato possono risultare problematici con difficoltà di accesso all'account. Un mio amico ne ha addirittura perso uno, l'assistenza steam dice che quell'account non è mai esistito ( ) dandogli praticamente del pazzo...

ce ne sono altri ma questi ora mi vengono in mente.

io invece ho da 3 giorni la NON possibilità di giocare in multiplayer e dire che sono incazzato come un bestia è molto riduttivo
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »