Nintendo Wii U sarà region-lock

Nintendo Wii U sarà region-lock (Wii U)

di Rosario Grasso, pubblicata il

“Nintendo implementerà in hardware un controllo sulla regione di provenienza del software.”

Wii U, come la maggior parte dei sistemi Nintendo, sarà region-lock. Questo equivale a dire che i giochi acquistati negli Stati Uniti, in Europa e in Giappone potranno essere giocati solo su hardware proveniente dalla stessa regione. La conferma sulla natura region-lock della nuova console arriva dalla stessa Nintendo a Cvg.

I dispositivi con controllo in hardware della regione di provenienza del software sono parte integrante della strategia di Nintendo: 3DS, Wii, GameCube, N64, SNES e NES sono, infatti, tutte console region-locked. Si tratta di un approccio diverso rispetto agli altri costruttori di console, che invece lasciano liberi i produttori di software sulla decisione di rendere i propri titoli vincolati alla regione o meno.

Sia Microsoft che Sony, infatti, adottano quest'ultimo tipo di politica con le loro console. Anche l'ultima piattaforma di Sony, PS Vita, è region-free.

Il Tablet Gaming di Wii U sarà sufficiente per contrastare il calo nelle vendite di console? Ne abbiamo discusso qui.


Commenti (24)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: illidan2000 pubblicato il 24 Settembre 2012, 15:43
Commento # 2 di: Bluknigth pubblicato il 24 Settembre 2012, 16:39
Come farsi del male

Questa del region lock non l'ho mai capita.

A parte limitare gli utenti che vantaggi porta?
Limiti solo il catalogo a cui accedere....


Commento # 3 di: NighTGhosT pubblicato il 24 Settembre 2012, 16:51
Ma lol.....un motivo in piu' per lasciarla la' dove sara'....sugli scaffali.

Cioe'....Nintendo fa un passo indietro tornando a considerare la grafica....ma lo fa anche col region lock?
Commento # 4 di: Cappej pubblicato il 24 Settembre 2012, 17:06
... quale è il problema? credo che gran parte dei giochi sarà scaricabile e acquistabile on-line... il tempo dei vecchi CD-DVD da comprarsi a negozio credo volgerà al termine mooolto presto...
Commento # 5 di: Faster_Fox pubblicato il 24 Settembre 2012, 17:37
ma che significa, che non posso acquistare giochi al di fuori dell'europa?
Commento # 6 di: Mde79 pubblicato il 24 Settembre 2012, 17:52
Originariamente inviato da: Faster_Fox
ma che significa, che non posso acquistare giochi al di fuori dell'europa?


Significa purtroppo proprio quello.
Penso che sia dovuto agli accordi coi distributori.
Il vantaggio è che i giochi nintendo costano tipicamente meno, vediamo come si assestano i prezzi di WiiU
Commento # 7 di: s12a pubblicato il 24 Settembre 2012, 17:56
Molti giochi, principalmente giapponesi (prima che arrivi qualcuno che "si` ma non ci si capisce nulla", parli per lui!) non usciranno mai in territorio europeo pero`, a prescindere dalla presenza o meno di store online. Dunque per diverse persone, il region lock e` un problema, aggirabile solamente acquistando una console della regione interessata oppure, eventualmente, con modifiche varie che per forza di cose incitano ed alimentano il mercato pirata.

Per quelli tradotti in lingue europee, puo` inoltre capitare che o escano molto dopo quella USA o che costino di piu` o altro (diversi contenuti, ecc).
Insomma, nel region lock per l'utente finale, a meno che non sia di tipo casual, non c'e` nulla di buono.
Commento # 8 di: StyleB pubblicato il 24 Settembre 2012, 18:00
sinceramente trovo il region lock sotto certi aspetti giusto, ogni stato ha le sue tasse e imposte e comprare all'estero da paesi che ne son privi è un evasione fiscale.
anche se bisogna dire che per questo dovranno fare i cambi correttamente e non 1:1 con le altre monete (vedi il cambio €-$ che applicano solitamente 1:1)
Commento # 9 di: TreeWalker pubblicato il 24 Settembre 2012, 20:39
Originariamente inviato da: Cappej
... quale è il problema? credo che gran parte dei giochi sarà scaricabile e acquistabile on-line... il tempo dei vecchi CD-DVD da comprarsi a negozio credo volgerà al termine mooolto presto...


Un region lock non è mai solo fisico, ma implica anche il blocco dei contenuti scaricabili.

Originariamente inviato da: StyleB
sinceramente trovo il region lock sotto certi aspetti giusto, ogni stato ha le sue tasse e imposte e comprare all'estero da paesi che ne son privi è un evasione fiscale.


Mica per niente esistono le dogane.
Commento # 10 di: Timewolf pubblicato il 24 Settembre 2012, 21:37
Originariamente inviato da: TreeWalker
Un region lock non è mai solo fisico, ma implica anche il blocco dei contenuti scaricabili.



Mica per niente esistono le dogane.


dogana che pero' non pageresti acquistando acquistando il gioco digital delivery.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »