Iwata: giochi Revolution meno costosi (Wii)

di Rosario Grasso, pubblicata il 31 Marzo 2006, alle 15:37

“In un'intervista, il presidente di Nintendo Satoru Iwata ha svelato che i giochi per Nintendo Revolution saranno meno costosi rispetto a quelli di Xbox 360 e, probabilmente, di PlayStation 3. Iwata ha parlato anche di Virtual Console e di modalità di memorizzazione dei dati.”

Il presidente di Nintendo Satoru Iwata ha rivelato ulteriori informazioni sulla nuova console della società nipponica, finora conosciuta con il nome in codice Revolution. Iwata ha parlato soprattutto di prezzi, di Virtual Console e di modalità di memorizzazione dei dati.

Così come la macchina vera e propria, anche i giochi di Revolution costeranno meno in confronto a quanto accade con Xbox 360 e, probabilmente, a quanto accadrà con PlayStation 3. Il prezzo, perlomeno per quanto concerne i giochi fist-party, si aggirerà sui 50 dollari, quindi sui 40 euro.

Iwata si riferisce ai giochi venduti oltreoceano, per cui rimane da confermare questa notizia per quanto che riguarda il software europeo. Ricordiamo, che i giochi Xbox 360 rientrano nella fascia di prezzo dei 60 euro.

Il presidente di Nintendo si è soffermato anche sul servizio Virtual Console che è stato svelato per la prima volta nei giorni scorsi. Tale servizio consentirà il gioco online e il download di videogiochi e altro materiale ad essi legato. Viene confermata la possibilità di scaricare anche prodotti molto vecchi, dei veri e propri classici.

Alla domanda inerente le modalità di storage del software ottenuto tramite Virtual Console, Iwata ha risposto con le parole "possono essere usati praticamente tutti i metodi di memorizzazione". Per il momento, in via ufficiale, è noto che Revolution potrà contenere una memoria SD e un dispositivo USB esterno.

Riguardo i tempi entro i quali i giochi scaricati con Virtual Console vanno giocati, Iwata sostiene che la possibilità di mantenere il software permanentemente sulla memoria della macchina viene data agli utenti, ma non è obbligatoria. Probabilmente, ciò comporterà un costo aggiuntivo.

La nuova console di Nintendo sarà presentata ufficialmente al prossimo E3, durante il quale saranno chiariti tutti i punti lasciati in sospeso.


Commenti (31)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: int main () pubblicato il 31 Marzo 2006, 15:44
ankora meglio!!! il revolution nn sarà caro i gioki lo stesso!! evviva la mia prossima console definitivamente
Commento # 2 di: ErminioF pubblicato il 31 Marzo 2006, 16:17
Interessante la possibilità di archiviare su hard disk usb le roms scaricate tramite il servizio
Commento # 3 di: MiKeLezZ pubblicato il 31 Marzo 2006, 16:47
Originariamente inviato da: ErminioF
Interessante la possibilità di archiviare su hard disk usb le roms scaricate

Commento # 4 di: DevilsAdvocate pubblicato il 31 Marzo 2006, 16:48
Mah, se le specifiche sono quelle vociferate nelle news recenti, non e' piu'
conveniente allora comprarsi una Xbox o una PS2? Il parco giochi e' immenso ed
i giochi sono destinati a costare parecchio meno di 40 euro l'uno....

(Non vuole essere una provocazione, me lo sto domandando davvero....)
Commento # 5 di: int main () pubblicato il 31 Marzo 2006, 16:59
ma che vuol dire!!! siete tutti fissati sulla potenza i gioki per xbox e ps2 saranno moltissimo inferiori a quelli del revolution e poi vedrai
Commento # 6 di: nicola5154 pubblicato il 31 Marzo 2006, 17:10
Originariamente inviato da: int main ()
ma che vuol dire!!! siete tutti fissati sulla potenza i gioki per xbox e ps2 saranno moltissimo inferiori a quelli del revolution e poi vedrai


è di ieri la notizia che revolution è poco più potente di xbox1...ancora non ufficializzara, ma se così è c'è poco da stare allegri
Commento # 7 di: MiKeLezZ pubblicato il 31 Marzo 2006, 17:10
veramente si sapeva da mesi
Commento # 8 di: Bisont pubblicato il 31 Marzo 2006, 17:18
penso che la mossa dell'hd esterno opzionale spiani la strada alla pirateria, roms a gogo....del resto il successo di questi sistemi è dato proprio dalla facilità con cui si piratano i contenuti....altro che gigaFLOP....
Commento # 9 di: topy the sage pubblicato il 31 Marzo 2006, 17:23
Originariamente inviato da: DevilsAdvocate
Mah, se le specifiche sono quelle vociferate nelle news recenti, non e' piu'
conveniente allora comprarsi una Xbox o una PS2? Il parco giochi e' immenso ed
i giochi sono destinati a costare parecchio meno di 40 euro l'uno....

(Non vuole essere una provocazione, me lo sto domandando davvero....)


C'è effettivamente un po' di confusione:
Nintendo codename Revolution è a tutti gli effetti una console di nuova generazione (altrimenti avrebbero continuato a portare avanti il GameCube).
Tuttavia, la console si basa principalmente su un nuovo modo di giocare (vedi il controller) e di innovare e rinnovare i generi.
Le specifiche NON sono quelle che girano su internet (smentite da Nintendo), poichè si riferiscono a vecchi devkit dati alle software house; già ora la macchina è più potente, e i kit semi-definitivi saranno distribuiti alle case a giugno.
Il fatto che la macchina abbia comunque una potenza minore rispetto a PS3 e X360, non deve trarre in inganno l'utenza, e per questo saranno disponibili giochi in forma giocabile all'E3 di maggio.

Per quanto riguarda il parco giochi, mi permetto di dissentire sulla "quantità" delle concorrenti: codename revolution è completamente retrocompatibile, sia con i dischi del GameCube, che con i giochi N64, SNES e NES, scaricabili online dal servizio "virtual console".

Per il prezzo, ricordo che anche quelli del GC sono destinati a costare meno, e quelli di codename revolution sono a tutti gli effetti giochi di nuova concezione e di nuova generazione.
Commento # 10 di: dr-omega pubblicato il 31 Marzo 2006, 17:45
E' come dicevo io.
Consolle avente hardware di poco superiore al Nintendo precedente.
Giochi ad impatto grafico simili a quelli del Nintendo precedente.
Perchè spendere per acquistare il Revolution???
Tanto i giochi nuovi li faranno pure per il Nintendo precedente!!!

Se la novità di rilievo è solo il nuovo controller, aspetto che esca anche per il "vecchio" Nintendo e sono a posto!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »