Come la Digital Bros Game Academy valorizzerà i giovani sviluppatori italiani

Come la Digital Bros Game Academy valorizzerà i giovani sviluppatori italiani

di Rosario Grasso, pubblicata il

“Nella sede di Milano della Siam, la Società d'Incoraggiamento d'Arti e Mestieri, Digital Bros ha presentato i suoi nuovi corsi di formazione per sviluppatori di videogiochi.”

La Digital Bros Game Academy è la scuola italiana di formazione professionale post-diploma ideata in collaborazione con Siam allo scopo di formare figure professionali destinate al mondo dello sviluppo dei videogame. È al centro della nuova strategia di differenziazione di Digital Bros, la multinazionale italiana di cui fa parte anche il noto distributore di videogiochi Halifax.

"Pensiamo che i ragazzi italiani possano contribuire enormemente alla crescita del media videoludico, ma ciò non toglie che ci sia ancora da colmare un grosso gap", ha detto Raffaele Galante, Amministratore Delegato Gruppo Digital Bros, durante l'evento di presentazione della scuola alla stampa svoltosi questa mattina nella sede milanese della Siam. "Potremo raggiungere questo obiettivo solamente valorizzando i nostri talenti".

Digital Bros Game Academy

"E per far questo vogliamo creare un nuovo polo tecnico-creativo per rendere l'Italia un produttore di intrattenimento digitale oltre che un paese consumatore di media digitali. I nostri giovani possono stabilire un nuovo capitolo nella storia dell'entertainment, trasformando la loro passione in una fonte di reddito".

I corsi di Digital Bros Game Academy hanno un indirizzo fortemente orientato alla pratica e allo sviluppo, si concentrano in circa un anno e sono particolarmente intensi. Per partecipare non è richiesta la laurea, anche se i candidati dovranno superare un accurato percorso di selezione e dimostrare la loro passione per i videogiochi.

Digital Bros Game Academy

Alla fine di ogni corso lo studente avrà realizzato un portfolio progetti che costituirà la base di un curriculum "job ready" che potrà consentire di avere opportunità concrete di impiego professionale o di sviluppo di una propria attività indipendente. L’organizzazione didattica di Digital Bros Game Academy si suddivide in tre corsi professionalizzanti: Game Designer, Game Developer, Games Artist & Animator. I corsi sono affidati a tre professionisti del settore, detti core trainer: Simone Magni, Ludovico Cellentani e Massimo Ribattezzato.

"C'è sempre una grande emozione quando si lancia un nuovo progetto, soprattutto quando hai fatto parte della creazione di questo prodotto", ha aggiunto Bruno Soresina, Presidente della Siam. "Con le scuole tradizionali si rischia di non avere persone preparate per affrontare il mondo del lavoro, visto che quest'ultimo sta cambiando a grandissima velocità".

Digital Bros Game Academy

Digital Bros Game Academy

La Siam collaborerà attivamente con Digital Bros al sostentamento di questo corso e rilascerà a tutti i corsisti un attestato alla fine del percorso di studi. Negli ultimi anni, la Società d'Incoraggiamento d'Arti e Mestieri ha contribuito all'assunzione di circa 20 mila persone, secondo le parole del presidente della Società.

Ciascun corso della Digital Bros Game Academy ha una durata di 12 mesi ed è articolato in moduli tematici settimanali. L’attività didattica, con frequenza obbligatoria, si svolge nell’arco di 3 lezioni per settimana e affianca a lezioni in aula, sessioni di pratica in laboratorio, workshop, seminari e attività di networking. Durante i pomeriggi e nei giorni in cui non c’è la normale lezione, ogni studente può avere libero accesso alle postazioni del laboratorio per fare pratica e lavorare ai propri progetti, condividendo con i compagni spazi e idee.

Digital Bros Game Academy

"Vogliamo essere una soluzione a una domanda del mercato", sono le parole pronunciate all'evento alla Siam da Geoffrey Davis, Direttore Generale Digital Bros Game Academy. "Un'industria può dirsi forte se sono forti le persone che vi lavorano all'interno. Per questo offriamo corsi tecnici e non teorici che permetteranno di far parte di uno studio di sviluppo e di dare un contributo anche se non si ha esperienza pregressa. Il nostrro obiettivo è quello di frenare la fuga dei nostri talenti all'estero perché l'italia è per eccellenza il paese del talento e della creatività. Riteniamo che sia assolutamente possibile generare occupazione con i videogiochi e fare dei videogiochi un nuovo motore economico anche in Italia".

I testi di studio sono basati sull’expertise di Train2Game, ente formativo britannico riconosciuto da TIGA (The Independent Game Developers’ Association), l’associazione di categoria che rappresenta gli interessi di alcune tra le principali software house videoludiche in Gran Bretagna ed Europa.

Le lezioni saranno suddivise in moduli tematici di attività, affidati ai Core Trainer, e in laboratori, tenuti da specialisti del settore, i cosiddetti Guest Trainer. Digital Bros sostiene che alcuni tra i più famosi team di sviluppo italiani, come Ovosonico e Kunos Simulazioni, parteciperanno alle attività didattiche. I corsisti saranno coinvolti in attività di sviluppo all'interno di alcune software house affermate italiane e internazionali tra quelle che lavorano con Digital Bros come Overkill Software, Giant Squid Studios, Starbreeze, Re-Logic e Three One Zero.

Digital Bros Game Academy

Nello specifico, il corso per Game Designer ha alla base la comprensione e l'approfondimento di elementi di game design e di concept design, corredati da esercizi pratici, finalizzati alla creazione di un proprio portfolio di progetti. Il corso per Game Developer, invece, si articola attorno all'apprendimento dei concetti basilari di programmazione 2D/3D, programmazione in team e teoria della programmazione grafica, corredati di esercizi pratici. Il Corso per Artist&Animator 2D/3D prevede la comprensione di concetti e tecniche di base della grafica digitale, concetti di Game Art 2D e 3D e approcci avanzati di design ed elementi di modelling e texturing.

Per ulteriori dettagli vi rimandiamo al sito della Digital Bros Game Academy.


Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: babelshark79 pubblicato il 25 Febbraio 2015, 15:50
Bella Iniziativa ma...

...ma con la classe politica che abbiamo(di ogni ordine e grado,da destra a sinistra),impegnata a spartirsi denaro pubblico,procastinare leggi utili alla ripresa del paese, per proprio tornaconto personale,intascarsi mazzette ad ogni livello della cosa pubblica,queste iniziative (lodevoli ripeto) sono destinate a morire in fasce,se non supportate dallo stato.Basta passare il confine ed andare in Francia per vedere com'è considerato il media videoludico.
Commento # 2 di: xXxDarkmagicxXx pubblicato il 25 Febbraio 2015, 19:24
7000€ Continuo a comprare i libri e ad imparare da autodidatta che è meglio....