Angry Birds Space evita le piccole piattaforme come Windows Phone [Aggiornata]

Angry Birds Space evita le piccole piattaforme come Windows Phone [Aggiornata]

di Rosario Grasso, pubblicata il 23 Marzo 2012, alle 14:36

“Secondo Rovio, sarebbe troppo costoso supportare il sistema operativo mobile di Microsoft.”

Rovio ha confermato che non ci sarà una versione Windows Phone della killer application del momento, Angry Birds Space. Sviluppare il nuovo Angry Birds per Windows Phone richiederebbe un grosso lavoro sul piano tecnico e quindi incrementerebbe i costi di sviluppo, secondo quanto ha detto Peter Vesterbacka, chief marketing officer di Rovio, a Bloomberg.

Angry Birds Space

"Siamo l'App numero uno sul Windows Phone Marketplace, ma supportare questa piattaforma è un grosso impegno. Avere Angry Birds Space su Windows Phone richiede la riscrittura pressoché completa del codice", sono le parole di Mighty Eagle. "Se si guarda al numero di download, iOS e Android superano di gran lunga Windows Phone. Vogliamo essere dappertutto, ma dobbiamo anche considerare i costi di produzione sulle piccole piattaforme. Serve un sacco di lavoro sul piano tecnico per Windows Phone".

Si tratta di parole che sicuramente non piaceranno a Nokia, che utilizza Windows Phone come sistema operativo di riferimento per i suoi terminali. "È una prospettiva preoccupante per Microsoft, perché si capisce che Rovio non crede nel futuro di questa piattaforma", ha commentato Richard Windsor, analista di mercato di Nomura. "Se Rovio ha l'applicazione numero uno sull'App Store di WP e ciò non produce guadagni, vuol dire che marginare su questa piattaforma non è possibile per nessuno".

"Senza la sicurezza di vendere molte applicazioni, pubblicare su WP7 diventa un rischio per tutti gli sviluppatori", prosegue Windsor. Secondo l'analista di mercato Microsoft ha una grande opportunità con Windows 8, che può essere in grado di attirare le attenzioni anche sulla prossima versione del sistema operativo mobile, WP8. "Ma non avere le App vuol dire non avere utenti e non avere utenti vuol dire non avere le App", conclude Windsor.

Nell'emergente mondo mobile, le App decretano, insomma, il futuro di una piattaforma. È l'App il traino, non il sistema operativo. Paradossalmente, le dichiarazioni di Rovio arrivano insieme alla notizia del superamento delle 70 mila App sul Marketplace di WP, mentre a dicembre le App presenti sullo store erano 60 mila.

Vesterbacka ha aggiunto che Angry Birds può raggiungere entro pochi mesi il tetto del miliardo di download, considerando tutte le versioni in cui è disponibile, mentre il traguardo dei due miliardi di download è possibile entro la fine del 2012.

Angry Birds Space è diventato disponibile dalla giornata di ieri nei formati iOS, Android, Mac e Windows. Quest'ultima versione si può scaricare a questo indirizzo. Le informazioni sulle caratteristiche del nuovo Angry Birds si trovano qui.

[AGGIORNAMENTO] Secondo un dispaccio della Reuters, Rovio smentisce le dichiarazioni dei giorni scorsi, annunciando di essere al lavoro sulla versione Windows Phone di Angry Birds Space. La notizia arriva da Mikael Hed, CEO di Rovio.


Commenti (52)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: aldooo pubblicato il 23 Marzo 2012, 14:47
Scommettiamo che cambiano idea?
Commento # 2 di: Redvex pubblicato il 23 Marzo 2012, 14:51
Ma è così difficile programmare per Wp?
Commento # 3 di: Portocala pubblicato il 23 Marzo 2012, 14:53
L'ho appena messo in download giusto per vedere se la mia schifezza da 600mhz ce la fa a farlo girare. Il primo andava a scatti

Riguardo la news, imho tangenti da parte di Apple e Google per non far uscire sto giochino su WP poi tra un paio di mesi ci sarà anche per loro, comè giusto che sia.

Come GTA per i PC, Esclusività mela/android.
Commento # 4 di: Redvex pubblicato il 23 Marzo 2012, 14:58
Che centra GTA? chiunque ha un pc con una distro linux al 90% ha anche windows in dual boot.
Produrre anche GTA per unix sarebbe stato poco conveniente.
Commento # 5 di: Tedturb0 pubblicato il 23 Marzo 2012, 15:03
muah muah
Si preannuncia un altro fallimento mobile di M$
Commento # 6 di: winebar pubblicato il 23 Marzo 2012, 15:03
Originariamente inviato da: Redvex
Ma è così difficile programmare per Wp?


No, anzi. La MS ha previsto un'ottima piattaforma per lo sviluppo. Il vero problema è che WP7 non ha un market share tale da far produrre utili nel brevee periodo. Su Android guadagnano solo con la pubblicità, gli entra poco dal singolo utente, ma il bacino d'utenza permette un ritorno d'investimento in tempo quasi nullo. Senza contare che i terminali Samsung hanno dei livelli extra (i coreani avranno pagato per benino). Sull'Apple Store si vende da solo anche per il basso costo (un pugno di € dopo averne spesi 600 è un'inerzia).
Commento # 7 di: cronos1990 pubblicato il 23 Marzo 2012, 15:04
@Redvex: GTA per i cellulari, che centra il PC
Commento # 8 di: TheDarkAngel pubblicato il 23 Marzo 2012, 15:06
Il nuovo space è presente sul play store in doppia versione questa volta, con pubblicità gratuitamente e a pagamento, per appena 0.75€
Commento # 9 di: TheDarkMelon pubblicato il 23 Marzo 2012, 15:07
ce ne faremo una ragione, non rincerei mai alla bontà di WP per avere quel giochino da bimbominkia!!
Commento # 10 di: TheDarkAngel pubblicato il 23 Marzo 2012, 15:08
Originariamente inviato da: TheDarkMelon
ce ne faremo una ragione, non rincerei mai alla bontà di WP per avere quel giochino da bimbominkia!!


.....disse la volpe non arrivando all'uva.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »