Android: ecosistema troppo frammentato per Football Manager 2012

Android: ecosistema troppo frammentato per Football Manager 2012

di Rosario Grasso, pubblicata il

“Miles Jacobson, direttore di Sports Interactive, spiega perché Football Manager 2012 sarà disponibile su iOS e sarà invece assente su Android. ”

L'ecosistema Android è troppo frammentato per un gioco complesso come Football Manager. È l'idea di Miles Jacobson, principale responsabile di Sports Interactive e del nuovo manageriale calcistico Football Manager 2012, in uscita questa settimana nei formati principali ed entro la fine dell'anno su iOS.

"Speriamo che in futuro ci sarà meno frammentazione nel mercato Android, ma attualmente è questo il motivo per cui non produciamo i nostri giochi in questo formato", ha detto Jacobson a Pocket-lint. "Sarebbe troppo difficile realizzare una versione di Football Manager 2012 che funzioni bene su tutti i differenti hardware che utilizzano il sistema operativo Android".

"Il software open source è fantastico, ma ci sono altre problematiche che ci impediscono di fare giochi per Linux. Se ci sono sei o sette versioni di Linux, c'è la necessità di fare sei o sette tipi di test differenti, e ciò richiederebbe troppo tempo. Il problema non è tanto lo sviluppo effettivo dei giochi, ma sta diventando il testare i giochi su tutti i formati a disposizione".

"E lo stesso problema si presenta con Android. Alcuni ragazzi del nostro studio hanno cellulari con Android, noi amiamo questa piattaforma. Ma per il momento Football Manager sarà rilasciato solo su iOS".

Football Manager 2012 sarà compatibile anche con i precedenti modelli di iPhone, fino al 3G, a differenza degli ultimi videogiochi che richiedono almeno iPhone 3GS. Ci sarà anche la versione ottimizzata per iPad.


Commenti (27)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Freaxxx pubblicato il 21 Ottobre 2011, 16:41
... and ladys and gentlemens the hot water was discovered!
Commento # 2 di: monkey.d.rufy pubblicato il 21 Ottobre 2011, 16:44
Originariamente inviato da: Freaxxx
... and ladys and gentlemens the hot water was discovered!


si ma è una scusa bella e buona
froyo e gingerbread sono i più diffusi e sono praticamente simili, quindi se un'app va per uno va anche per l'altro

poi per ice cream c'è tempo
Commento # 3 di: SilverLian pubblicato il 21 Ottobre 2011, 16:44
Eh si, tutti gli altri produttori di giochi come gameloft e vari han avuto problemi grandissimi a far girare i propri giochi...
Commento # 4 di: matsnake86 pubblicato il 21 Ottobre 2011, 16:47
Originariamente inviato da: monkey.d.rufy
si ma è una scusa bella e buona
froyo e gingerbread sono i più diffusi e sono praticamente simili, quindi se un'app va per uno va anche per l'altro

poi per ice cream c'è tempo


credo che si riferisse di piu al fatto che c'è piu varietà di specifiche hardware tra i vari telefoni.

Puoi trovare un cell android con un processorino da 400mhz oppure trovarti in mano un cell di fascia alta con processore dual core e via dicendo.

con apple non hai questo problema. GLi iphone si contanto su una mano.
Commento # 5 di: SilverLian pubblicato il 21 Ottobre 2011, 16:55
Originariamente inviato da: matsnake86
credo che si riferisse di piu al fatto che c'è piu varietà di specifiche hardware tra i vari telefoni.

Puoi trovare un cell android con un processorino da 400mhz oppure trovarti in mano un cell di fascia alta con processore dual core e via dicendo.

con apple non hai questo problema. GLi iphone si contanto su una mano.


Non ha mai importato a nessuno...vedi angry birds o need for speed, girano comunque: se hai un telefono con un processorino da 600mhz lo sai benissimo che non ti gireranno bene, e non credo nemmeno pretendi nulla...

A questo punto basta dire "vogliam fare un gioco pesante, che costi parecchio e vogliam guadagnarci tantissimo".... che però è il medesimo discorso dei produttori di giochi per pc...
Commento # 6 di: Portocala pubblicato il 21 Ottobre 2011, 17:12
Android 2.3.5 su CPU da 600Mhz. Angry Birds gira a scatti e quando salgo di livello quasi quasi si blocca
Commento # 7 di: monkey.d.rufy pubblicato il 21 Ottobre 2011, 17:13
Originariamente inviato da: matsnake86
credo che si riferisse di piu al fatto che c'è piu varietà di specifiche hardware tra i vari telefoni.

Puoi trovare un cell android con un processorino da 400mhz oppure trovarti in mano un cell di fascia alta con processore dual core e via dicendo.

con apple non hai questo problema. GLi iphone si contanto su una mano.


questo è ovvio ma basterebbe specificare i requisiti minimi
Commento # 8 di: red5lion pubblicato il 21 Ottobre 2011, 17:16
Le aziende sono fatte per il SOLDI non per le RELIGIONI...

Il problema di Android è proprio la frammentazione HW.
Come fai a programmare decentemente su migliaia di configurazioni diverse?
Lo dice chiaramente. Ed ha ragione.
Se vuoi fare qualcosa di OTTIMIZZATO devi avere delle "classi molto strette" ed "omogenee".
Altrimenti perdi trooooooppo tempo nella fase di Test.

Non sarebbe serio e professionale buttare fuori qualcosa con il rischio (molto elevato) che poi il SW non funzioni.

"eh... ma se hai un processore da 400 MHz è "OVVIO" che non ti funziona bene...."

Si, si... cooooome no... Come quando uscì CRYSIS. Era OVVIO e lo disse anche la CRYTEK.
"questo gioco è fatto per girare al massimo con le FUTURE Schede grafiche. E' fatto per essere giocato con HW che uscirtà tra due anni..."

Però cosa successe? Che i bambini grassocci con le manine appiccicose che avevano appena comprato la scheda grafica 8800gtx ultraultraultramammamiacommmeestoo... non potevano accettare di sentirsi sminuiti nella loro virilità.... E via a sputtanare crysis su pc....

RISULTATO? Adesso abbiamo CRYSIS e CRYSIS 2 su CONSOLE. E se ci va bene, in futuro su PC avremo sempre e solo CONVERSIONI...


I programmatori di FootBall Manager fanno bene a non rischiare di sputtanarsi la reputazione su android...
Vanno sul sicuro.. consci della malattia mentale in cui versano molti utilizzatori di software (pronti a fare battaglie infuocate sul nulla più assoluto... MA UNO SARA' LIBERO DI SPENDERE I PROPRI SOLDI COME CA..ZO VUOLE senza che arrivi "l'illuminato" di turno a voler insegnare-imporre agli altri la propria visione della tecnologia - della verità - della vita)...

E cosa c'è di più sicuro di avere un parco macchine formato da Iphone 1-3-gs-4-4s (5 modelli-) + 2 ipad + 3 "itouch"?
In totale 10 test ed hai fatto... E sei SICURO del risultato...

Dall'altra parte dovresti perdere MESI e MESI solo per il test. Perdere tempo.
E siccome tempo=denaro...
Significa che DENARO TEST + DENARO PROGRAMMAZIONE ANDROID > POSSIBILI ENTRATE DA GIOCO ANDROID.

E siccome LORO sono i geni ed i PROGRAMMATORI.. Mi sembre che sia quantomeno arrogante dargli torto per partito preso. Avrenno fatto i loro calcoli.... O siamo talmente "potenti punitori" da riuscire a fare i calcoli in casa d'altri essendo all'oscuro di tutto?

Chi siamo "ARMADU'"?
Commento # 9 di: ciocia pubblicato il 21 Ottobre 2011, 17:18
Uscisse per android lo comprerei immediatamente, invece per pc con questo sono 3 anni che non lo compro.
Loro scelte di mercato...
Commento # 10 di: pabloski pubblicato il 21 Ottobre 2011, 17:21
Originariamente inviato da: red5lion
Il problema di Android è proprio la frammentazione HW.
Come fai a programmare decentemente su migliaia di configurazioni diverse?
Lo dice chiaramente. Ed ha ragione.



onestamente io non li seguo e ultimamente noto che molte software house prendono posizioni assurde

qualche settimana fa lessi di un grosso sviluppatore che sparava a zero contro windows su cose che, francamente, erano banalità

oggi si legge che android è troppo frammentato....

se c'è troppo hardware diverso non va bene, se l'hardware è tutto uguale si lamentano che il mercato ristagna

ma insomma?

e poi sui pc che problemi abbiamo avuto negli ultimi 30 anni? mi pare che l'hardware fosse ed è ultraframmentato, eppure siamo vissuti, abbiamo sviluppato e abbiamo venduto

mah, misteri del marketing !!!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »