Assetto Corsa: ecco com'è su PS4

Assetto Corsa: ecco com'è su PS4 (PS4, Xbox One)

di Rosario Grasso , pubblicato il

“La nota casa di distribuzione italiana 505 Games commercializzerà il prossimo 22 aprile le versioni PS4 e Xbox One di Assetto Corsa. Dopo aver provato negli studi del produttore la versione PS4 del gioco con una postazione basata sul volante Thrustmaster T300 Ferrari GTE (che si può vedere anche nel filmato), ecco le nostre impressioni su quello che rimane un motivo di grande orgoglio per l'intero scenario videoludico italiano. ”

La simulazione di guida in assoluto più rigorosa

Marco Massarutto ha presentato negli uffici di Digital Bros, società della quale è sussidiaria 505 Games, le versioni console di Assetto Corsa. La cosa più importante da dire è che anche su PS4 e Xbox One Assetto Corsa rimarrà una simulazione di guida assolutamente rigorosa e senza compromessi. Benché Kunos Simulazioni intenda certamente agevolare il controllo via gamepad, particolarmente gradito dagli utenti delle console, questo non si traduce in alcun tipo di semplificazione. Mentre altri giochi di guida attivano un altro modello di guida nel momento in cui si sceglie di guidare con il pad, Assetto Corsa rimarrà fedele a sé stesso e non concederà niente neanche in queste situazioni, come vedremo meglio nel dettaglio più avanti.

505 Games ha infatti contattato Kunos al fine di creare una variante console del simulatore che ha ottenuto così grande successo su Steam e sulla piattaforma Early Access. Ha naturalmente insistito anche verso una certa semplificazione ma, dopo le nostre prime prove e per stessa conferma di Massarutto, possiamo dire che Assetto Corsa è rimasto pressoché identico alla versione PC, eccezion fatta per l'interfaccia utente. Questa adesso è molto più funzionale e fluida, decisamente più accessibile rispetto a quella originale, che ovviamente era orientata sull'interfacciamento via mouse.

Assetto Corsa rimane un motivo di grande orgoglio per tutto il mondo dei videogiochi italiano, anche perché non è possibile rintracciare da nessun'altra parte un simulatore così rigoroso e senza compromessi. È probabilmente il gioco italiano più conosciuto all'estero, benché sostanzialmente sia rivolto a una nicchia e possa essere pienamente apprezzato solo da un ristretto gruppo di fedeli appassionati, e quello che ha vinto più premi, non ultimo il secondo posto nel sondaggio 2014 di Hardware Upgrade/Gamemag, che organizziamo ogni anno coinvolgendo la community del nostro forum.

Assetto Corsa è basato su una tecnologia software e un motore fisico che sono frutto della collaborazione di Kunos Simulazioni con team di ingegneri, case automobilistiche e piloti professionisti. Kunos Simulazioni non sarà il team di sviluppo più grande al mondo, ma è composto da grandi appassionati di guida, da talenti dello sviluppo che vantano anche un'enorme esperienza nella guida di bolidi su pista. Come abbiamo visto in una precedente occasione, il loro ufficio si affaccia addirittura sul rettilineo dell'autodromo di Vallelunga.

Questo gruppo di appassionati ha realizzato in casa un motore grafico prima tarato sui PC e adesso adattato alle console in grado di tradurre in immagini i risultati prodotti dal motore fisico appena menzionato. E poi è ricorso alla tecnologia di LaserScan per ottenere la riproduzione quanto più fedele possibile dei tracciati reali. LaserScan produce infatti una nuvola di punti tridimensionale, ciascuno dei quali con risoluzione di un centimetro. La tecnologia consente di ottenere la riproduzione di qualsiasi tipo di irregolarità del manto stradale, così come la perfetta conformazione dei cordoli. In questo modo la flessione delle ali e delle altre appendici aerodinamiche, così come il comportamento degli pneumatici, dipende strettamente dalle sconnessioni. Pochissimi altri giochi su PC vantano un uso così capillare del LaserScan, per esempio iRacing, mentre nessun altro gioco su console è realizzato con questa filosofia, perlomeno per tutti i circuiti, nemmeno i "mostri sacri" del genere.

Assetto Corsa sarà godibile anche dalla classica utenza console per via della presenza di modalità accessibili, come hotlap, eventi speciali pre-assemblati e la carriera single player. È chiaro che bisogna dedicare tantissimo tempo per affinare la propria abilità alla guida e ottenere le migliori prestazioni, ma qualora si volessero occupare semplicemente 10 minuti, tra una mansione e l'altra della normale routine quotidiana, Assetto Corsa permette di farlo grazie alla presenza di queste modalità.

Infine, si tratta di un modello di guida già ampiamente validato dai sim racer fan di tutto il mondo. Che sono, oltretutto, molto esigenti e che hanno fornito un feedback costante a Kunos, in tutte le fasi dello sviluppo e a partire dalla Early Access. Oggi Assetto Corsa è uno dei giochi in assoluto più apprezzati su Steam con una valutazione media degli utenti molto positiva.