SteamOS: come installarlo su un normale PC e recensione

SteamOS: come installarlo su un normale PC e recensione (Linux, SteamOS)

di Rosario Grasso , pubblicato il

“Costruito sulla modalità BigPicture già vista su Windows, SteamOS è la nuova soluzione di Valve per conquistare la scena nel mondo dei videogiochi mettendo Linux al centro di tutto. Tra limiti tecnologici e problemi prestazionali, cerchiamo di capire quale valore abbia il piano di Valve.”

Steam Machine

Nelle ultime settimane si è dato tanto spazio alle Steam Machine, che sono diventate il trending topic numero uno nel mondo dei videogiochi. Al CES hanno conquistato le attenzioni degli addetti del settore e non, e qualche giorno dopo sono tornate alla ribalta grazie agli Steam Dev Days, dove Valve ha consentito ai suoi partner provenienti dal mondo dello sviluppo di videogiochi di toccarle con mano.

SteamOS

Se al CES ha annunciato diverse partnership, che coinvolgono anche mostri sacri del mondo PC come Alienware e Gigabyte, o come l'italiana Next, Valve lo ha fatto per catturare le attenzioni dei giocatori. Ha parlato anche di rivisitazione del già famoso Steam Controller, ovvero del nuovo sistema che sta alla base dell'interfacciamento con le Steam Machine. Non ci sarà il touchscreen come previsto inizialmente, e torneranno i classici pulsanti a diamante, come abbiamo visto qui.

Ma, e abbiamo cercato di capirlo anche toccando con mano SteamOS installandolo su un normale PC, quante possibilità ha Valve di riuscire nei suoi intenti? Per rispondere, innanzitutto, dobbiamo capire quali sono i suoi scopi: possiamo, sommariamente, dire che vuole creare un'altra piattaforma di riferimento nel mondo del gaming, che in qualche modo sia alternativa alle console, e che catturi parte dei vantaggi che dà il PC in termini di apertura e di personalizzazione. Naturalmente questo comporta il dover affrontare sfide tutt'altro che indifferenti, come guadagnare posizioni sulla piattaforma Windows/DirectX, ormai incredibilmente ottimizzata, e conquistarsi il favore degli sviluppatori più abili, cosa in cui eccelle il mondo delle console.

D'altra parte, negli ultimi giorni sono arrivate notizie poco rassicuranti a proposito del livello di personalizzazione delle Steam Machine di Alienware. Non è detto che gli altri produttori di Steam Machine procedano allo stesso modo, ma Alienware ha fatto sapere che i suoi sistemi non saranno potenziabili e che, piuttosto, ne verrà rilasciato uno nuovo per ogni anno. Insomma, una notizia che lascia delusi tutti coloro che si aspettavano un livello di apertura totale da SteamOS e dalle Steam Machine, come aveva più volte ribadito lo stesso Gabe Newell.

SteamOS

D'altra parte SteamOS non è un sistema propriamente aperto se lo si usa in modo tradizionale. Certo, tutte le componenti base del sistema operativo sono open-source, come da tradizione per Linux. Ma il client Steam su cui è basata la parte cruciale del sistema è proprietario, e non modificabile come non lo sono la dasbhboard delle Xbox o la Xross Media Bar delle PlayStation. Ma la sfida più grande da affrontare rimane quella della piattaforma Linux, perché, come ben noto, le DirectX, ovviamente non disponibili su Linux, sono da tempo il punto di riferimento per gli sviluppatori di videogiochi.

Cercheremo di esaminare tutte queste criticità nel corso dell'articolo, non prima però di aver fornito qualche dritta sull'installazione dello SteamOS su un normale PC. Prima di lanciarci in questo irto percorso, però, come ha fatto anche Valve, avvisiamo i lettori che l'installazione di SteamOS è consigliata solamente a coloro che hanno un minimo di dimestichezza con Linux. Bisogna lavorarci un po' e alla fine non si ottiene molto di più che la Modalità Big Picture già disponibile su Windows (con qualche feature in meno, a dire la verità).

Installare SteamOS, d'altra parte, consente di avere una partizione del disco completamente dedicata ai videogiochi, accedendo alla quale si ha un sistema chiuso, regolato dallo SteamOS, grazie al quale si può accedere, in maniera più immediata e gradevole, alla libreria dei giochi Steam compatibili con Linux.